Christian Horner crede che Mark Webber, nonostante lo smacco per la vittoria del suo compagno Sebastian Vettel, possa nuovamente lottare per il titolo nel 2011. L’australiano ha vissuto la sua miglior stagione da quando è in Formula 1, pur se nelle ultime gare, incalzato dalla rimonta di Alonso e dalla costanza di Vettel, pare aver perso un po’ la calma, fattore che lo ha contraddistinto nella prima parte dell’anno.

“Penso che Mark sia pronto a combattere duramente per il 2011” – ha detto il team manager della Red Bull – “non vedo perché non debba farlo, lui guida tremendamente bene, in più credo che abbia imparato molto da questa stagione, l’anno prossimo sarà ancora più competitivo”.

Spesso accusato, insieme a gran parte del team, di favorire il neocampione Vettel, in quanto pedina fondamentale dell’ambizioso (e costoso) programma “giovani” portato avanti da Helmut Marko, Horner si è lasciato andare ad un incoraggiante encomio rivolto al 34enne pilota australiano. “Mark ha solo bisogno di un po’ di tempo per riflettere” – ha detto Chris – “la delusione è ancora tanta, ma quando analizzerà la sua stagione a mente fredda si renderà conto che non può che essere orgoglioso, ha vinto quattro volte ed è arrivato ad Abu Dhabi ancora in corsa per l’iride. Una volta ricaricate le batterie sarà nuovamente al top”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Christian Horner crede che Mark Webber, nonostante lo smacco per la vittoria del suo compagno Sebastian Vettel, possa nuovamente lottare […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Webber_26_11.jpg Chris Horner ha fiducia in Webber: “Nel 2011 tornerà ancora più forte di quest’anno”