In casa Red Bull sono convinti che Sebastian Vettel possa ancora migliorare in questa stagione, dopo aver disputato un 2011 da assoluto dominatore, senza trovare avversari sul suo cammino. Il tedesco infatti, a 24 anni, ha la possibilità di aprire un ciclo e lui è il primo ad essere consapevole di dover ancora migliorare determinati aspetti per poter rimanere al vertice per tanti anni.

Anche Chris Horner, suo Team Principal, è convinto che il processo di crescita di Seb continuerà: “È un ragazzo giovane, ma uno che ha raggiunto così tanto ed ha una mente molto saggia sulle sue spalle – ha detto all’Autosport International Show – Tecnicamente è molto forte, fisicamente anche ed ovviamente ha un enorme talento naturale ed una grande intelligenza. Lui è adesso uno al quale stanno mirando gli altri piloti. È un tipo di pressione differente, però la tratta incredibilmente bene e penso che per molti aspetti quel primo Campionato vincendo così drammaticamente all’ultima corsa lo abbia sbloccato del tutto. Ha solamente fatto un altro passo nel 2011 ed ha guidato con una tale compostezza e fiducia”.

Horner crede ciecamente nel suo pupillo, coccolato e ben trattato da tutti all’interno della Red Bull: “Ritengo che la cosa entusiasmante di Sebastian sia che, a soli 24 anni di età, lui stia ancora evolvendo, si stia ancora migliorando e credo che il meglio lo debba ancora dimostrare – ha proseguito nella disamina – È difficile poi che possa raggiungere i sette Titoli di Schumi perché tutto dipende dalle circostanze nelle quali ti trovi e l’equipaggiamento che hai a propria disposizione. Ma Sebastian può avere una carriera molto lunga davanti a sé, lui è davvero appassionato di Formula 1, ama ciò che sta facendo”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

In casa Red Bull sono convinti che Sebastian Vettel possa ancora migliorare in questa stagione, dopo aver disputato un 2011 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-150112-chris.jpg Chris Horner crede in Sebastian Vettel: “Deve ancora mostrare il meglio”