Se da una parte Sebastian Vettel si sta involando senza rivali verso il secondo Titolo Mondiale consecutivo, dall’altra parte del box la Red Bull vede un Mark Webber che nel corso dell’intera stagione è parso lontano parente rispetto a quello del 2010. Sarà che l’australiano possa aver subito il contraccolpo del finale della passata stagione, ma sta di fatto che le sue prestazioni sono state sinora inferiori alle attese.

Nonostante ciò, Christian Horner, team principal della scuderia, rimane fiducioso sulle sue capacità: “A Valencia è stata la miglior gara dell’anno per Mark Webber in termini di prestazioni  – ha detto ai media – Penso sia stato più vicino a Seb rispetto a quanto visto in stagione, ha guidato molto bene lungo tutto il weekend. Nessuno dà mai niente per scontato”.

La convinzione è che ora Mark possa proseguire su questa falsariga: “Spero che mantenga lo slancio che si è costruito questo fine settimana, poiché non ha mai fatto segreto che lui abbia molto combattuto con queste tipologie di gomme – ha proseguito Horner nell’analisi – Adesso le capisce meglio. Bisogna solamente guardare alla differenza di tempo in gara, poiché lui è stato staccato (da Vettel, ndr) di soli 4-5 secondi per il 90% della corsa. Speriamo che possa ottenere molta confidenza dal weekend appena concluso”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Se da una parte Sebastian Vettel si sta involando senza rivali verso il secondo Titolo Mondiale consecutivo, dall’altra parte del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-280611-webber-europa.jpg Chris Horner: “A Valencia è stata la miglior gara dell’anno di Webber”