Il futuro del Gran Premio d’Italia è al sicuro stando al presidente dell’Automobile Club di Milano, l’ex pilota di F1 Ivan Capelli.

Lo storico circuito brianzolo ha mantenuto quindi il suo posto nel calendario di Formula Uno. Una conferma che arriva dopo che molte volte ne era stata messa in dubbio la presenza.

Vi è stata una differenza riguardo al costo per mantenere il Gran Premio d’Italia in calendario tra il boss della F1 Bernie Ecclestone e gli organizzatori della gara. La richiesta di Ecclestone è di 27 milioni di dollari. Ma, secondo Ivan Capelli, la quadratura del cerchio potrebbe arrivare raggiungendo quota 18-20 milioni per ogni anno di contratto.

Intervistato da Autosport riguardo al fatto se il GP d’Italia è salvo Capelli ha affermato:” Sì. Il governo italiano ci ha confermato che ha trovato i fondi per mantenere Monza in calendario. Ci sarà un incontro tra l’Automobile Club d’Italia e l’Automobile Club di Milano, proprietario di Monza tramite la compagnia SIAS”.

Matteo Ferrera


Stop&Go Communcation

Il futuro del Gran Premio d’Italia è al sicuro stando al presidente dell’Automobile Club di Milano, l’ex pilota di F1 Ivan Capelli […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/12/formula1.jpg Capelli conferma: “Il Governo ha trovato i fondi per salvare Monza!”