Alla vigilia delle qualifiche del Gran Premio del Belgio, la Red Bull è stata costretta a sostituire il propulsore sulla vettura di Mark Webber, rimasto ai box durante le libere di questa mattina a causa di un problema tecnico.

Il pilota australiano affronterà così il turno di qualificazione e la gara di domani con una nuova unità, la settima adottata in questa stagione. La situazione-propulsori, di conseguenza, si fa piuttosto dura per il vincitore del Nurburgring, considerando che dovrà affrontare il resto del campionato disponendo soltanto di un altro V8 da cambiare prima di incorrere in penalità.

Per la Red Bull, quindi, un'altra rottura dopo le due patite da Sebastian Vettel a Valencia. Alcuni rumors indicano però che quello di Webber potrebbe essere un problema successivamente rimediabile in sede.


Stop&Go Communcation

Alla vigilia delle qualifiche del Gran Premio del Belgio, la Red Bull è stata costretta a sostituire il propulsore sulla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-2908091.jpg Cambio di motore sulla Red Bull di Mark Webber prima delle qualifiche