I problemi avuti quest’anno in galleria del vento sembrano essere stati risolti dalla Ferrari. Il 5° posto ottenuto in Corea da Fernando Alonso, utilizzando un nuovo alettone anteriore che prefigura la specifica 2012, non è stato necessariamente un segnale di maggiore competitività, ma non per questo meno importante.

“I dati ottenuti dalla squadra nella galleria del vento coincidono con quelli che abbiamo raccolto in gara e in tutto il week-end per quanto riguarda l’alettone anteriore. Senza dubbio è un buon segnale”, ha spiegato il team principal Stefano Domenicali al quotidiano As.

Alonso, intanto, spera che l’erede della poco fortunata 150° Italia possa rivelarsi all’altezza delle aspettative: “Non ho bisogno della miglior macchina per vincere il Mondiale, soltanto una competitiva”.


Stop&Go Communcation

I problemi avuti quest’anno in galleria del vento sembrano essere stati risolti dalla Ferrari. Il 5° posto ottenuto in Corea […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-191011-02.jpg Buoni segnali per la Ferrari dal Gran Premio di Corea