Il secondo sedile della Williams avrebbe trovato un altro pretendente: Bruno Senna. Il pilota brasiliano, perso il posto da titolare alla Lotus Renault GP, sarebbe infatti in trattativa per affiancare il venezuelano Pastor Maldonado.

Come rivelato dal quotidiano Globo Esporte, il paulista ha già fatto visita in questi giorni alla sede del team in Inghilterra per sostenere alcuni test di valutazione fisica e per incontrare gli ingegneri, destando “una buona impressione” presso i vertici della squadra.

L’ipotesi di vedere Senna al volante di una Williams è senza dubbio molto suggestiva, ricordando che lo zio Ayrton, nel 1994, perse la vita a Imola proprio con una vettura della compagine britannica.

La scuderia di sir Frank avrebbe interesse nell’ingaggiare Bruno (che gode di una buona dote di sponsor personali) anche per l’esperienza accumulata con il V8 Renault, che equipaggerà la prossima FW34 in sostituzione del motore Cosworth.

Senna, che recentemente non ha scartato l’eventualità di rimanere in F1 come collaudatore o di passare alla Nascar, si troverebbe così in concorrenza con il connazionale e amico Rubens Barrichello, a sua volta a caccia del budget necessario per prolungare la propria permanenza nel Circus.

Secondo la stampa sudamericana, Barrichello non sarebbe stato informato dalla Williams dei contatti con il compatriota.


Stop&Go Communcation

Il secondo sedile della Williams avrebbe trovato un altro pretendente: Bruno Senna. Il pilota brasiliano, perso il posto da titolare […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-221211-01.jpg Bruno Senna visita la sede della Williams, possibile accordo?