Emigrato in questa stagione nella Le Mans Series, dopo due buone stagioni nella GP2 Series, Bruno Senna rimane fiducioso di poter trovare posto in Formula 1 nel 2010. Alla vigilia di questo campionato il giovane brasiliano sembrava vicino ad un accordo con la Brawn GP, che ha preferito poi puntare sull'esperienza di Rubens Barrichello. In precedenza il nipote di Ayrton si era inoltre cimentato al volante della Honda, in un confronto con il connazionale Lucas Di Grassi.

"Non si è fatto nulla quest'anno, ma per il prossimo ci sono chances migliori", ha commentato Senna ai cronisti di Abu Dhabi, dove ieri, percorrendo tre giri, ha inaugurato il circuito che ospiterà a novembre l'ultimo Gran Premio stagionale.

"Al momento sono al centro di alcune trattative interessanti con un paio di team… almeno quattro. Ovviamente siamo appena all'inizio ma confido di poter avere più avanti delle belle novità". Senna sembra soprattutto in contatto con la Campos Meta, la formazione spagnola che debutterà nel Mondiale a venire, indicata però vicinissima all'accordo con Pedro De La Rosa e Vitaly Petrov.

Parlando del tracciato di Abu Dhabi, il paulista si è detto ben impressionato: "Il tracciato è impegnativo e le strutture sono modernissime. Non sarà male per i piloti, con un rettilineo da un chilometro e 200 metri e alcune curve dove le vetture passeranno ad un pelo dai muretti, come nella IndyCar…".

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Emigrato in questa stagione nella Le Mans Series, dopo due buone stagioni nella GP2 Series, Bruno Senna rimane fiducioso di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_senna.jpg Bruno Senna fiducioso di poter trovare posto in F1 nel 2010