Sbarcato finalmente in Formula 1 in questa stagione, dopo la gavetta in GP2 e un 2009 di “esilio” nella Le Mans Series, Bruno Senna conta di poter rimanere sulla griglia della categoria regina anche l’anno prossimo. “Spero che le mie chances di proseguire qui siano del 100 per cento, ma purtroppo è impossibile dirlo. Alla vigilia del 2009 sembravo avere una buona opportunità di esordire con la Honda, ma il suo ritiro ha fatto sì che non succedesse…”.

“In F1 le previsioni non servono a niente, ciò che importa è un contratto firmato. Ci sono sempre delle trattative, ma nulla di ufficiale. Staremo a vedere”, ha commentato il brasiliano ai giornalisti del proprio paese, dove è rientrato per la pausa estiva. Impegnato attualmente con la Hispania (nonostante l’esclusione dalla gara di Silverstone), il nipote di Ayrton non ha idea della casacca che potrebbe indossare nel 2011.

“Pochi team sono certi del proprio futuro, non è un momento felice. La HRT sta comunque pianificando l’avvenire. Il mio obiettivo è rimanere in questo campionato a lungo, non soltanto un anno. Dovrò però lavorare sodo per assicurarmi il posto. Con quale team, dipende da vari fattori”.

Senna ha inoltre sottolineato come la Hispania, spesso ritenuta in difficoltà economiche, abbia il budget per completare l’intero Mondiale. “Non devo comunque essere deluso. Bisogna accettare anche i periodi duri. Questo 2010 è stato una opportunità, arrivare in F1 è sempre più complicato. Nonostante la macchina non sia competitiva, posso fare tanta esperienza”.

Se non dovesse concretizzarsi l’opportunità di proseguire nel Circus, Senna ha scherzato sull’eventuale piano B: “Vendere noci di cocco sulla spiaggia!”.


Stop&Go Communcation

Sbarcato finalmente in Formula 1 in questa stagione, dopo la gavetta in GP2 e un 2009 di “esilio” nella Le […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-100810-021.jpg Bruno Senna conta di rimanere in Formula 1 anche il prossimo anno: “È il mio obiettivo”