Bruno Senna è reduce da un fine settimana che lo ha visto protagonista in Italia, per la precisione a Brisighella, a ritirare il Trofeo Lorenzo Bandini, rivolto a quei talenti che hanno mostrato le proprie qualità negli ultimi 12 mesi in Formula 1. Forse la scelta non ha accontentato tutti quanti, ma per il pilota della Williams, nipote di Ayrton, rappresenta un bel riconoscimento e una forte spinta in vista dei prossimi appuntamenti in calendario.

Già a partire dalla Germania Senna spera di dimostrare le sue doti: “Non siamo andati a Hockenheim dal 2010 e non vedo l’ora di guidare lì con una vettura che sia capace di ottenere un buon risultato – ha subito affermato – Il layout del tracciato ha un misto di sezioni ad alta e bassa velocità, quindi il set-up della monoposto può essere impegnativo, ma la nostra macchina sta migliorando tutto il tempo ed è stata più competitiva come mostrano i recenti risultati. Inoltre il meteo sembra abbastanza variabile dunque ciò dovrebbe gettare qualche sfida ulteriore. I tifosi infine creano una bella atmosfera al GP di Germania, così dovrebbe essere un weekend entusiasmante”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Bruno Senna è reduce da un fine settimana che lo ha visto protagonista in Italia, per la precisione a Brisighella, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-190712-senna.jpg Bruno Senna carico dopo il Trofeo Bandini: “In Germania con una vettura competitiva”