Brendon Hartley, diciannovenne driver neozelandese in orbita Red Bull con precedenti esperienze nell’Euro Series di F.3, assumerà ufficialmente il ruolo di pilota di riserva della scuderia con sede a Milton Keynes nel fine settimana del Gran Premio di Spagna a Barcellona.

 

Il biondo pilota nativo di Palmerston North ha già effettuato alcune sessioni di test con Red Bull F.1 nel dicembre 2008 in sostituzione di Mark Webber, infortunatosi durante una manifestazione ciclistica in Tasmania sul finire dello scorso anno, e rileverà da Barcellona il veterano David Coulthard, che manterrà soltanto l’incarico di consulente.  

Sono molto felice di avere ottenuto la superlicenza per i Gran Premi – ha rivelato Brendon – e per questo devo ringraziare la Red Bull, che supporta la mia carriera dal 2005. Il nuovo ruolo in seno alla scuderia di Dieter Mateschitz rappresenta per me un ulteriore passo verso l’obiettivo di diventare pilota di F.1”. 

Nonostante il divieto che impone alle scuderie di non effettuare test durante la stagione, Hartley si dice entusiasta per essere entrato a far parte del gruppo Red Bull in F.1: “Sono consapevole del fatto che non mi sarà per il momento possibile svolgere delle prove sulla RB5, in ogni caso faccio parte della squadra e imparerò molto lavorando a stretto contatto con i piloti titolari e i tecnici”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Brendon Hartley, diciannovenne driver neozelandese in orbita Red Bull con precedenti esperienze nell’Euro Series di F.3, assumerà ufficialmente il ruolo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/hartley11.jpg Brendon Hartley sarà pilota di riserva Red Bull da Barcellona