Al di là della fiducia mostrata dai piloti Jenson Button e Rubens Barrichello in vista del dodicesimo round stagionale previsto sul velocissimo circuito di Spa Francorchamps, i vertici del team Brawn Grand Prix sono ora ben consci di dover affrontare problematiche molto diverse rispetto a quelle incontrate una settimana prima sul tracciato cittadino di Valencia.  

La vittoria ottenuta da Barrichello nel Gran Premio d’Europa – ha spiegato Ross Brawn – ci garantisce le energie necessarie per guardare con ottimismo alle restanti gare della stagione. A Spa dovremo comunque mantenere alta la concentrazione per trarre il massimo dalla vettura, visto che la conformazione della pista è completamente diversa rispetto a quella di Valencia. Onestamente pensiamo di aver risolto i problemi nel mandare alla giusta temperatura gli pneumatici, ma ovviamente anche le condizioni meteo saranno determinanti per vedere chi potrà ambire al successo in Belgio”.  

Secondo l’opinione di Button, leader di campionato con diciotto lunghezze di vantaggio nei confronti del diretto inseguitore Barrichello, il circuito che sorge nella verdeggiante regione delle Ardenne metterà a dura prova persino i piloti più esperti: “L’impianto di Spa è semplicemente leggendario, a mio parere stiamo parlando di uno dei tracciati migliori del mondo. L’esperienza torna molto utile in questi casi, anche perché non è facile trovare il giusto set up in funzione della gara. Come al solito, però, chi si dimostrerà più reattivo avrà più possibilità di centrare il bersaglio grosso”. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Al di là della fiducia mostrata dai piloti Jenson Button e Rubens Barrichello in vista del dodicesimo round stagionale previsto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/button-valen.jpg Brawn GP si aspetta di vivere un fine settimana impegnativo a Spa Francorchamps