L’ormai ex Team Principal Mercedes Ross Brawn ha manifestato la propria curiosità per gli scenari che potrebbero aprirsi nella stagione 2014.

Secondo l’inglese, infatti, un cambiamento così corposo al regolamento potrebbe favorire gli outsider; come avvenne nel 1994 o nel 2009 quando fu lui stesso – prima con Benetton e poi con Brawn GP – a sbaragliare la ben più blasonata concorrenza.

“E’ una sfida eccitante” ha commentato. “Ci saranno degli scenari interessanti, potremmo assistere a qualcosa di simile al 1994 e al 2009, quando a vincere furono due squadre emergenti”.

Brawn è poi tornato sulla stagione appena conclusa: “La lotta prolungata con la Ferrari non ha penalizzato la Mercedes, abbiamo gestito bene le risorse e i due gruppi di lavoro hanno saputo portare avanti due progetti in parallelo”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

L’ormai ex Team Principal Mercedes Ross Brawn ha manifestato la propria curiosità per gli scenari che potrebbero aprirsi nella stagione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/Ross_Boss-1024x681.jpg Brawn confida nel 2014: “Avremo delle sorprese”