Il direttore della McLaren Eric Boullier è stato uno degli artefici che ha riportato la Formula 1 in Francia, pronta ad ospitare un Gran Premio dal 2018.

Nella giornata di ieri l’Automobile Club de France ha comunicato che il Circus sarebbe tornato al Paul Ricard per un evento iridato, il primo fra soli due anni, dopo un’assenza che dura dal 2008. Molte sono state le proposte negli anni, a cominciare da Versailles fino a Disneyland, entrambi falliti.

A gennaio, il presidente della regione Provenza-Alpi-Costa Azzura Christian Estrosi – con un passato da pilota motociclistico – aveva creato un team al fine di riportare la corsa nel calendario. Tra coloro che componevano l’equipe c’era anche Boullier, che ha sfruttato anche il proprio rapporto d’amicizia con Bernie Ecclestone.

“Sono felice per la prospettiva di reintegramento del Gran Premio di Francia” ha detto il manager francese. “Come cittadino francese, ho cercato di dare il mio modesto contributo a sostegno del progetto. Lavorando per un team britannico tra più importanti di F.1, potevo incontrare Bernie Ecclestone più facilmente di coloro che sono al di fuori del Regno Unito”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Il direttore della McLaren Eric Boullier è stato uno degli artefici che ha riportato la Formula 1 in Francia, pronta […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/12/f1-boullier-mclaren-06122016-1-1024x676.jpg Boullier persona chiave per il ritorno della Francia in Formula 1