Mario Theissen, il team principal di Bmw F.1, ha rivelato di non essere a conoscenza delle speculazioni fatte circolare dalla stampa tedesca nel fine settimana del Gran Premio di Monaco in merito ad un licenziamento di Nick Heidfeld al termine del campionato corrente.  

Sinceramente non ne sapevo nulla – ha chiosato uno stupito Theissen – ma anche se qualcuno mi avesse comunicato la notizia, non credo avrei commentato o reagito a ciò che hanno frettolosamente riportato alcuni giornali. L’attuale formazione piloti mi soddisfa pienamente e davvero non saprei cosa dire di negativo in riferimento a Kubica o Heidfeld”.  

Il contratto che lega il veterano tedesco originario di Monchengladbach, 156 Gran Premi disputati in F.1 dal 2000 a questa parte, alla Casa bavarese, scadrà al termine del Mondiale 2009, ciononostante Theissen preferisce non sbilanciarsi su quella che sarà la line-up nell’anno venturo: “Tradizionalmente alla Bmw annunciamo i nomi dei piloti titolari nel mese di settembre. Ogni cosa verrà chiarita a tempo debito”. 

Secondo l’opinione del manager tedesco, il ritardo tecnico accumulato negli ultimi Gran Premi dalla scuderia con sede a Monaco di Baviera non dipende certo dalle prestazioni dei piloti: “Per tre anni abbiamo mostrato continui progressi avvicinandoci sempre più ai vertici della F.1, come dimostra la vittoria ottenuta da Kubica in Canada l’anno scorso. Al primo passo indietro tutti sono pronti a darci addosso, ma l’obiettivo del team resta quello di superare il difficile momento lavorando sodo”. 

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Mario Theissen, il team principal di Bmw F.1, ha rivelato di non essere a conoscenza delle speculazioni fatte circolare dalla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/heid.jpg Bmw smentisce l’allontanamento di Nick Heidfeld a fine stagione