I vertici del team Bmw F.1 hanno fatto sapere di guardare con ottimismo al Gran Premio della Turchia, previsto a Istanbul il prossimo 7 giugno, dal momento che proprio nel fine settimana di gara sul circuito del Bosforo la Casa bavarese ricorrerà per la prima volta al doppio diffusore in stile Brawn, già imitato da diverse squadre avversarie in Spagna.

 

La mia mente è proiettata al week-end in Turchia – ha spiegato il pilota Nick Heidfeld – a Istanbul avremo un inedito pacchetto aerodinamico che sembra promettere bene. Lo sviluppo comunque non si fermerà lì, tant’è che porteremo altre novità importanti nei Gran Premi successivi”.

 

All’Istanbul Park sulle F1.09 tornerà anche il KERS, che la Bmw non impiegherà invece nell’imminente Gran Premio di Monaco a Montecarlo. In Turchia il sistema di recupero dell’energia cinetica sarà sicuramente installato sulla monoposto di Nick Heidfeld, che fin dal principio ha rivelato di gradire particolarmente il dispositivo, mentre permangono dubbi sulla scelta di Robert Kubica, da sempre poco convinto in merito all’utilità del KERS.

  

Ermanno Frassoni 


Stop&Go Communcation

I vertici del team Bmw F.1 hanno fatto sapere di guardare con ottimismo al Gran Premio della Turchia, previsto a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/bm.jpg Bmw disporrà del doppio diffusore a Istanbul