Se non si parla di Michael Schumacher ogni giorno nell’ambiente di Formula 1 oramai non si è più contenti. Infatti dopo aver smentito forse in maniera definitiva le voci di un suo possibile ritiro al termine della stagione e dopo aver celebrato in tutti i modi il suo ventennale dall’esordio in Formula 1, ora Bernie Ecclestone parla di una prospettiva futura per il tedesco al termine della carriera.

Infatti il Patron del Circus, convinto che Michael comunque non si ritirerà adesso, lo vede aldilà del muretto una volta appeso il casco al chiodo: “Non posso vedere Schumacher lasciare la Formula 1 fino a quando non crede che la squadra non sia competitiva e lui pensa che sia davvero tempo di smettere – ha dichiarato all’agenzia di stampa DPA – Comunque lui dovrebbe guidare un team (una volta ritiratosi, ndr). Con la sua esperienza ed il suo talento sarebbe il primo della classe”.

Tuttavia a mettere freno a queste voci è Ross Brawn, Team Principal della Mercedes, che è proiettato solamente al presente: “Michael è un gran pilota, ma quel che non si vede e ciò che lo ha pure reso un più volte Campione del Mondo è il suo lavoro con la scuderia dietro le scene – ha affermato – Se possiamo dargli una vettura con un potenziale per lottare per il Campionato, allora non ho dubbi che sarà in una posizione per vincere l’ottavo Titolo”.

Comunque in settimana lo stesso Direttore di Mercedes Motorsport, Norbert Haug, non ha escluso un futuro in DTM per Schumi: “È abbastanza possibile che a Schumacher sia stata offerta una “volontaria” partenza cosicché possa salvare la faccia”, ha detto senza mezzi termini.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Se non si parla di Michael Schumacher ogni giorno nell’ambiente di Formula 1 oramai non si è più contenti. Infatti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-240811-ecclestone.jpg Bernie Ecclestone: “Vedrei bene Michael Schumacher a guidare un team”