Il contratto che lega il Circus della F.1 agli organizzatori del Gran Premio di Singapore scadrà come previsto nel 2012, ma Bernie Ecclestone non ha dubbi sul fatto che l’accordo possa essere rinnovato.  

Non perderemo un appuntamento importante come quello di Singapore – ha puntualizzato Ecclestone – il brand F.1 ha lavorato a fondo per fornire un’immagine positiva alla città, pertanto, visto anche l’interesse suscitato, i rapporti con questo Paese andranno ben oltre il 2012”. 

La prima edizione del Gran Premio di Singapore, andata in scena il 28 settembre 2008, ha coinciso con la prima gara disputata in notturna dal Circus della F.1, un tabù infranto grazie alla presenza di circa 1.600 proiettori di luce disposti sull’intero tracciato per garantire ai piloti una visibilità ottimale.   

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Il contratto che lega il Circus della F.1 agli organizzatori del Gran Premio di Singapore scadrà come previsto nel 2012, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/eccles4.jpg Bernie Ecclestone: “La F.1 resterà a Singapore ben oltre il 2012”