C’è Kimi Raikkonen in cima alla classifica dei tempi al termine della seconda giornata di prove al Montmelò: il ferrarista, oggi al posto di Vettel, ha migliorato nel pomeriggio le prestazioni della Mercedes di Hamilton nella mattinata, ancora una mescola di pneumatici più dura rispetto a quella dei diretti rivali.

Al volante della Mercedes si è visto anche Valtteri Bottas, che ha guidato nel pomeriggio completando un’intera simulazione di gara, risultando settimo più veloce nel ristretto pack di questi test.

Il pilota finlandese ha poi esteso il suo lavoro fino a coprire da solo oltre cento giri del tracciato di Barcellona, finora senza problemi tecnici sulla Mercedes.

Bene nel chilometraggio anche la stessa Ferrari, ancora sopra i cento giri con Raikkonen: rimane più in disparte la Red Bull, con Verstappen terzo più veloce davanti a Magnussen: il nuovo pilota Haas è stato l’unico, insieme a Ferrari e Mercedes, a superare la quota 100, toccando 119 tornate nella sola giornata di oggi.

Completano la classifica Esteban Ocon per la Force India, con qualche piccolo problemino tecnico nel pomeriggio, davanti alla Toro Rosso di Kvyat, allo stesso Bottas e alla Renault di Palmer, che ha perso la mattinata per noie meccaniche sulla sua monposto.

In pista anche l’italiano Antonio Giovinazzi, che continua a sostituire Wherlein alla Sauber: anche per lui una mattinata di riposo forzato ha portato ad un pomeriggio di grande intensità, con ben 67 giri accumulati.

È stato invece un testacoda a far terminare in anticipo le prove in casa Williams: l’esordiente Lance Stroll, per un fuoripista apparentemente innocuo, è stato costretto a guardare il resto dei test dal box a causa della carenza di pezzi di ricambio per il team inglese. Stroll ha così fatto meglio solo di Vandoorne, che dopo aver atteso cinque ore la sostituzione della power unit sulla sua McLaren-Honda ha potuto completare solo una trentina di giri.

Test Barcellona, Day 2 – Classifica:
1.    Raikkonen         – Ferrari         – 1:20.960
2.    Hamilton         – Mercedes         – 1:20.983
3.    Verstappen         – Red Bull         – 1:22.200
4.    Magnussen         – Haas             – 1:22.204
5.    Ocon             – Force India         – 1:22.509
6.    Kvyat             – Toro Rosso         – 1:22.956
7.    Bottas             – Mercedes         – 1:22.986
8.    Palmer             – Renault         – 1:24.139
9.    Giovinazzi         – Sauber         – 1:24.617
10.    Vandoorne         – McLaren         – 1:25.600
11.    Stroll             – Williams         – 1:26.040

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Ancora buone notizie dai test spagnoli per Ferrari e Mercedes: i due team sembrano per ora chiaramente i migliori del lotto, con Red Bull più staccata.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/02/20170228_Ferrari.jpg Test Barcellona, Day 2: Ferrari in testa al Montmelò