C’è sempre la Mercedes, ma stavolta quella di Nico Rosberg, in testa alla graduatoria in Spagna: nella terza sessione di prove libere le due frecce d’argento hanno dominato di nuovo la scena, così come successo nelle due manche di ieri, e sul traguardo hanno staccato tutti di quasi un secondo e mezzo.

Il primo degli inseguitori è Fernando Alonso, che ha preceduto l’ex-compagno di squadra Felipe Massa e la Lotus di Romain Grosjean, con una Lotus che sorprendentemente tiene il passo di Williams e Ferrari.

Le monoposto nero-oro si godono anche il nono posto di Maldonado, scavalcato dalle McLaren di Magnussen e Button e dalla opaca Red Bull di Ricciardo, solo settimo, con Vettel addirittura al limite basso della Top 10.

Fuori dall’ideale Q3 di questa sessione la Toro Rosso, che deve scontare dieci posizioni di penalità con Vergne per l’incidente di ieri, e che per ora ha però piazzato entrambi i piloti davanti alla seconda Ferrari, quella di Kimi Raikkonen, fermo in quattordicesima posizione.

Dietro di lui, le Sauber e le Force India precedono Marussia e Catheram, col solo Chilton che ha terminato la sessione con dieci minuti d’anticipo per un fuoripista. Un po’ di rally è toccato anche a Kobayashi, senza però ulteriori conseguenze.

Rimangono comunque preoccupanti le performance dei team di Formula 1 in pista: oggi James Calado, su Twitter, ha rimarcato durante la sessione che il suo miglior tempo in GP2 (1:28″6) gli varrebbe addirittura la sedicesima posizione, a parimerito con Hulkenberg.

Barcellona, Prove libere 3 – Classifica
1. Nico Rosberg – Mercedes – 1:25.887
2. Lewis Hamilton – Mercedes – 1:26.756 – +0.869
3. Fernando Alonso – Ferrari – 1:27.188 – +1.301
4. Felipe Massa – Williams-Mercedes – 1:27.223 – +1.336
5. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1:27.682 – +1.795
6. Kevin Magnussen – McLaren-Mercedes – 1:27.806 – +1.919
7. Daniel Ricciardo – Red Bull-Renault – 1:27.808 – +1.921
8. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1:28.006 – +2.119
9. Pastor Maldonado – Lotus-Renault – 1:28.076 – +2.189
10. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1:28.085 – +2.198
11. Valtteri Bottas – Williams-Mercedes – 1:28.101 – +2.214
12. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Renault – 1:28.242 – +2.355
13. Daniil Kvyat – Toro Rosso-Renault – 1:28.298 – +2.411
14. Kimi Raikkonen – Ferrari – 1:28.419 – +2.532
15. Sergio Perez – Force India-Mercedes – 1:28.571 – +2.684
16. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 1:28.668 – +2.781
17. Adrian Sutil – Sauber-Ferrari – 1:28.715 – +2.828
18. Esteban Gutierrez – Sauber-Ferrari – 1:28.865 – +2.978
19. Max Chilton – Marussia-Ferrari – 1:30.169 – +4.282
20. Jules Bianchi – Marussia-Ferrari – 1:30.670 – +4.783
21. Kamui Kobayashi – Caterham-Renault – 1:30.712 – +4.825
22. Marcus Ericsson – Caterham-Renault – 1:31.559 – +5.672

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Le Mercedes dominano la scena anche nella terza sessione di prove libere: stavolta, però, davanti a tutti c’è Nico Rosberg, con Hamilton ed Alonso ad inseguire.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/spa_2014_lib3_rosberg.jpg Barcellona, Libere 3: Rosberg soprende Hamilton nella doppietta Mercedes