La prima gara europea del 2014 offre un responso non molto differente dalla parte iniziale di stagione disputata in Asia: davanti a tutti c’è Lewis Hamilton, che sotto la bandiera a scacchi chiude la prima sessione di prove libere rifilando otto decimi al resto del gruppo e sembra già ipotecare pole position e vittoria.

Per Hamilton è mancata anche la concorrenza di Nico Rosberg, fermo con il quinto tempo ai box per buona parte della sessione per problemi di raffreddamento alle sue unita ERS: nel finale il tedesco ha speso diversi minuti ad osservare il compagno di squadra in pista, approfittando della telemetria in diretta nel suo box.

Rosberg è stato così preceduto da Jenson Button, secondo con una McLaren che ha portato tante novità, e dalla coppia Ricciardo-Alonso, separati da meno di un decimo dopo i primi venti giri di oggi.

Dopo Rosberg si fermano i rispettivi compagni di squadra dei primi, con Raikkonen in sesta posizione davanti a Magnussen: manca, invece, la seconda Red Bull, quella di Sebastian Vettel, costretto allo stop per problemi elettrici dopo soli quattro giri.

Si rivede nella Top 10 la Lotus di Maldonado, in ottava posizione davanti a Perez, che nelle fasi iniziali si è visto costretto a tornare ai box con lo specchietto della sua Force India che rimbalzava nell’abitacolo dopo essersi staccato dal telaio.
Chiude decimo Felipe Massa, in un gruppo di piloti serrato da distacchi molto ridotti: ci sono le Toro Rosso di Kvyat e Vergne, la seconda Force India di Hulkenberg e la Williams affidata a Felipe Nasr per questi primi novanta minuti di prove.

Barcellona, prove libere 1 – Classifica:
1. Lewis Hamilton – Mercedes – 1:27.023s
2. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1:27.891 – +0.868
3. Daniel Ricciardo – Red Bull-Renault – 1:27.973 – +0.950
4. Fernando Alonso – Ferrari – 1:28.128 – +1.105
5. Nico Rosberg – Mercedes – 1:28.168 – +1.145
6. Kimi Raikkonen – Ferrari – 1:28.337 – +1.314
7. Kevin Magnussen – McLaren-Mercedes – 1:28.423 – +1.400
8. Pastor Maldonado – Lotus-Renault – 1:28.744 – +1.721
9. Sergio Perez – Force India-Mercedes – 1:28.779 – +1.756
10. Felipe Massa – Williams-Mercedes – 1:28.791 – +1.768
11. Daniil Kvyat – Toro Rosso-Renault – 1:28.792 – +1.769
12. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 1:28.828 – +1.805
13. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Renault – 1:28.859 – +1.836
14. Felipe Nasr – Williams-Mercedes – 1:29.272 – +2.249
15. Adrian Sutil – Sauber-Ferrari – 1:29.688 – +2.665
16. Jules Bianchi – Marussia-Ferrari – 1:29.820 – +2.797
17. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1:29.444 – +2.421
18. Giedo van der Garde – Sauber-Ferrari – 1:30.440 – +3.417
19. Max Chilton – Marussia-Ferrari – 1:30.748 – +3.725
20. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1:30.942 – +3.919
21. Kamui Kobayashi – Caterham-Renault – 1:30.997 – +3.974
22. Marcus Ericsson – Caterham-Renault – 1:31.421 – +4.398

Massimo Caliendo


Stop&Go Communcation

Lewis Hamilton è già abbondantemente davanti a tutti dopo i primi novanta minuti di prove: Rosberg e Vettel fermi per problemi tecnici, Alonso quarto.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/spa_2014_lib1_hamilton.jpg Barcellona, Libere 1: Hamilton domina al rientro in Europa