Il circuito cittadino di Baku è stato ispezionato durante questa settimana dal capo del dipartimento tecnico della FIA Charlie Whiting, rimanendo soddisfatto dei lavori.

Nella capitale dello stato dell’Azerbaigian è previsto il prossimo Gran Premio d’Europa, ottavo appuntamento del Mondiale di Formula 1, che si terrà il 19 giugno, e la prima gara in assoluto che si terrà nel paese, su un tracciato completamente nuovo e ricavato nelle strade della città.

“Il circuito sarà pronto. Si può vedere la qualità di tutti gli impianti ovunque si guardi” ha dichiarato Whiting ad Autosport. “Il mio prossimo viaggio a Baku sarà all’inizio di giugno e non aspetto altro di dire che sarà tutto pronto”.

Anche il direttore esecutivo del circuito Arif Rahimov è rimasto felice dopo l’ispezione: “Siamo molto soddisfatti per i risultati positivi di Whiting durante la sua visita al circuito di Baku. Eravamo sicuri che la FIA sarebbe rimasta colpita dai progressi fatti e avere questa conferma è una fonte di grande orgoglio per tutti noi”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Il circuito cittadino di Baku è stato ispezionato durante questa settimana dal capo del dipartimento tecnico della FIA Charlie Whiting, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/05/f1-baku-whiting-11052016-1.jpg Baku ispezionata da Charlie Whiting: “Il circuito sarà pronto”