E’ un Hamilton versione “Captain America” quello ammirato durante la terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti.

L’alfiere della Mercedes, nonostante una W05 Hybrid in difficoltà per le basse temperature del tracciato texano, ha chiuso la propria sessione con uno strepitoso 1’37″107, ben otto decimi più veloce di Nico Rosberg. Una prestazione mostruosa da parte dell’inglese che
si presenterà in qualifica con tutti i favori del pronostico.

Sessione complicata invece per Nico Rosberg: uno dei dischi anteriori del tedesco, infatti, si è vetrificato durante uno dei run, costringendo Nico a girare con una potenza frenante non proprio perfetta. Terza posizione per Felipe Massa, seguito da Valterri
Bottas, Fernando Alonso e Daniel Ricciardo.

Sabato positivo anche per la Williams, con Massa e Bottas che
hanno messo in mostra un ritmo gara davvero molto interessante.

Le due FW36 del team inglese sono certamente le vetture favorite per la seconda fila. Settima piazza per Nico Hulkenberg, con Adrian Sutil, Kimi Raikkonen e Jenson Button a completare la top ten.

Libere complicate invece per Daniil Kvyat, visto che l’alfiere della Toro Rosso dovrà montare la settima unità termica della stagione. Il russo dovrà quindi scontare una penalità di dieci posizioni in griglia.

Appuntamento alle 19, su Rai 2 e Sky Sport F1 HD, per il via della terzultima qualifica della stagione.

F1 / GP USA, Austin – Risultati Libere 3

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

Appuntamento alle 19, su Rai 2 e Sky Sport F1 HD, per il via della terzultima qualifica della stagione.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/2257f32e4c0bb82a1fed0ee99c25c3be_169_xl.jpg Austin, Libere 3: Hamilton vola, Rosberg frenato dal freddo