Nonostante la riluttanza espressa dal gran capo Bernie Ecclestone e dai costruttori (in primis Ferrari e Mercedes), sembra ormai solo questione di tempo per la notizia che sancirà la reintroduzione dei motori turbo nel 2013. Secondo quanto riportato dalla BBC, la FIA potrebbe annunciare le nuove regole nella giornata di venerdì, subito dopo la delibera da parte della F1 Commission (l’organismo istituito dalla FOTA) e dal Consiglio Mondiale.

Come noto, il piano sarebbe quello di abbandonare gli attuali V8 da 2.4 litri, il cui primo utilizzo risale al 2006, per passare a propulsori sovralimentati da 1.6 litri, in un’ottica di maggiore efficienza energetica e di riduzione dei consumi di carburante, addirittura fino al 50 per cento rispetto a oggi. Tutto questo senza incidere sulla potenza disponibile, che rimarrebbe attorno ai 750 cavalli.

Qualche tempo fa era emersa la volontà delle case di chiedere il rinvio per l’entrata in vigore di questi regolamenti al 2015 o al 2017, per ragioni di costi. La stessa Ferrari sarebbe però “sorpresa” se ora non arivasse l’ufficialità. “L’accordo c’è, e di conseguenza si lavora in questa direzione”, ha dichiarato un portavoce del team di Maranello.

Più scettico per il momento Ecclestone. “Abbiamo un’ottima configurazione per i propulsori. Perché dovremmo modificare qualcosa che andrà a costare milioni di euro e che nessuno vuole? Inoltre potrebbe far sì che uno dei concorrenti possa ottenere un grosso vantaggio”, ha dichiarato il padre-padrone del Circus.

A spingere per il cambiamento sembrano essere soprattutto Renault e Cosworth. Per mantenere i valori in campo equilibrati, e avere sempre sotto controllo le spese, sarebbero stati comunque studiati vari accorgimenti: si parla ad esempio di limitazione del personale in fabbrica. Non bisogna inoltre dimenticare che nel 2013 c’è l’intenzione di raddoppiare l’energia sprigionata dal KERS, arrivando fino a 120 kilowatt.

La Federazione non ha voluto rilasciare commenti, ma ormai sembra fatta.


Stop&Go Communcation

Nonostante la riluttanza espressa dal gran capo Bernie Ecclestone e dai costruttori (in primis Ferrari e Mercedes), sembra ormai solo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-051210-01.jpg Atteso per venerdì l’annuncio ufficiale dalla FIA sul ritorno dei motori turbo nel 2013