La promozione a titolare di Giedo van der Garde da parte della Caterham ha segnato l’uscita di scena di Heikki Kovalainen dalla Formula 1, almeno per adesso. Il pilota finlandese, che ha esordito nel 2007 con la Renault (vincendo nel 2008 in Ungheria sulla McLaren), potrebbe però fare gola alla Pirelli dall’alto della sua esperienza, anche in qualità di collaudatore.

Paul Hembery, responsabile dei programmi sportivi del costruttore milanese, ha ammesso l’esistenza di questa ipotesi precisando però come tutto dipenda dal rinnovo del contratto di fornitura con il campionato, che deve essere ancora sottoscritto.

“La questione resta aperta”, ha confermato al quotidiano Turun Sanomat. “Quando tutto sarà risolto, vedremo qual è la situazione con i nostri test driver”.

“Heikki sarebbe un eccellente candidato, ha un bel bagaglio di esperienza, e credo davvero che sia uno dei nomi più quotati a lavorare con noi”.

Per adesso la Pirelli continuerà con Lucas Di Grassi e Jaime Alguersuari, di cui si è avvalsa già nel 2012 accumulando circa 7000 chilometri di prove private per lo sviluppo dei nuovi pneumatici.

Juha Kakkunen, leggenda dei rally con quattro campionati mondiali nel proprio palmares, ha però consigliato il suo connazionale di tentare una carriera nei controsterzi: “Credo che sarebbe una alternativa ragionevole, così come il DTM o Le Mans. Ho visto Heikki su una macchina da rally ed è un eccellente pilota, con un vero talento”.


Stop&Go Communcation

La promozione a titolare di Giedo van der Garde da parte della Caterham ha segnato l’uscita di scena di Heikki […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/f1-110213-03.jpg Appiedato dalla Caterham, Heikki Kovalainen possibile collaudatore Pirelli?