Anche nel 2011 il collegio dei commissari nei Gran Premi di Formula 1 vedrà nominato un ex pilota, confermando quindi l’idea lanciata dalla FIA nella stagione appena conclusa. La proposta, spinta dal neo presidente Jean Todt, era motivata dalla volontà di veder giudicati alcuni episodi di gara anche dalla prospettiva di un occhio esperto.

Durante questa annata il “board” degli stewards ha annoverato via via nomi eccellenti, quali quelli di Emerson Fittipaldi, Nigel Mansell, Damon Hill e Alain Prost (ex iridati), ma anche di Alex Wurz e Tom Kristensen, otto volte vincitore della 24 Ore di Le Mans. Nel round conclusivo di Abu Dhabi, inoltre, era stato chiamato il nostro Emanuele Pirro.

L’iniziativa ha rivelato la sua efficacia, guadagnando ampi consensi in tutto il paddock.


Stop&Go Communcation

Anche nel 2011 il collegio dei commissari nei Gran Premi di Formula 1 vedrà nominato un ex pilota, confermando quindi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-131210-02.jpg Anche nel 2011 un ex pilota nel collegio dei commissari di ogni Gran Premio