Quarta pole consecutiva, “doppietta” come a Barcellona: anche a Montecarlo la Mercedes è regina del sabato, con Nico Rosberg e Lewis Hamilton che hanno monopolizzato la prima fila, sperando finalmente di poter lottare per la vittoria.

“È una grande sensazione essere in pole-position nella città dove sono cresciuto, per me significa molto guidare per queste strade”, ha ricordato Rosberg, che nel Principato è praticamente di casa.

“Le condizioni oggi erano davvero difficili, con la pioggia caduta all’inizio, me le abbiamo gestite bene. Voglio dire grazie a tutto il team per il duro lavoro compiuto nel migliorare la nostra macchina rispetto allo scorso anno”.

Pensando a domani, il tedesco resta con i piedi per terra: “Sappiamo che il passo-gara è stato la nostra debolezza. Abbiamo imparato molto dall’ultimo Gran Premio, e il tracciato dovrebbe esserci favorevole, ma bisognerà aspettare fino a domani per scoprire se sarà abbastanza”.

Al suo fianco, battuto per soli 90 millesimi in Q3, il compagno di squadra Hamilton: “Per me è un grande passo avanti dopo aver sofferto nelle prove libere, sono davvero soddisfatto”, ha commentato il britannico.

“Nel mio giro finale non ho brillato nel primo settore, ma dopo è andato tutto bene. Ho ancora un po’ di lavoro da fare perché non mi sono sentito del tutto a mio agio con la macchina in questo weekend, ma conto di poter disputare una bella corsa domani”.


Stop&Go Communcation

Quarta pole consecutiva, “doppietta” come a Barcellona: anche a Montecarlo la Mercedes è regina del sabato, con Rosberg e Hamilton a conquistare la prima fila.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/f1-mercedes-rosberg-250513-02.jpg Altro sabato super per la Mercedes: ora testa alla gara