Nonostante prima del Fuji avesse dichiarato di voler restare in McLaren per porre fine alle polemiche, Fernando Alonso subito dopo Shangai ha ritrattato, affermando di non sapere ancora dove sarà il suo futuro. Quel che è certo è che Fernando non è certo un agnellino. Infatti, come riportato da Sportautomoto, Fernando nel corso dell'estate avrebbe incontrato nientemeno che Luca Cordero di Montezemolo in persona, per parlare con lui di un suo passaggio alla Ferrari. Tuttavia Jean Todt avrebbe posto il veto alla cessione del contratto di Felipe Massa (gestito dal figlio Nicolas) alla Toyota già dal 2008, aprendo però uno spiraglio per il 2009.

Ad Alonso sarebbero allora state prospettate due soluzioni, una quella di restare a Woking per poi trasferirsi a Maranello tra una stagione, l'altra quella di passare il 2008 alla Red Bull-Renault a fianco dell'amico Webber (mentre l'"anziano" Coulthard sarebbe pensionato con una notevole buona uscita), prima di approdare in Ferrari. Questo perchè solo la Red Bull accetterebbe l'arrivo di Fernando in squadra per una sola stagione, alc ontrario di altri team più blasonati, e non solo per questioni dimarketing, ma anche perchè Fernando rappresenterebbe una grande risorsa per sviluppare le monoposto austriache.

Fernando, visto chiacchierare a lungo nel motorhome della Red Bull con Christian Horner a Spa, a questo punto potrebbe decidere di tornare alla Renault, ma, prima di prendere una decisione, ha voluto vedere nei giorni del GP di Cina il progetto della Renault 2008(!!!), con la concessione della squadra francese, firmando successivamente una lettera d'intenti in cui lo spagnolo avrebbe dichiarato che, qualora riuscisse a liberarsi dei propri impegni con la McLaren, firmerebbe un contratto triennale con la Renault.

E proprio questo è il problema. La Renault infatti non intende pagare alla McLaren il riscatto per il contratto di Alonso e nemmeno il pilota spagnolo sembra intenzionato a farlo. Stante il fatto che difficilmente Dennis licenzierà Alonso, liberandolo dai suoi impegni contrattuali, vi è una possibilità teorica che la Renault possa in parte attutire il colpo dell'esborso "regalando" alla McLaren il finlandese Heikki Kovalainen.

Cristiano Puglisi


Stop&Go Communcation

Nonostante prima del Fuji avesse dichiarato di voler restare in McLaren per porre fine alle polemiche, Fernando Alonso subito dopo Shangai […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/alons3.jpg Alonso sospeso tra Renault e Ferrari per il futuro