E’ stata un’anteprima d’eccezione quella organizzata oggi da Santander sul Circuito Hermanos Rodríguez di Città del Messico, il tracciato che nella prossima stagione tornerà a far parte del calendario del Mondiale di Formula 1.

Protagonista dell’evento il pilota della Scuderia Ferrari Fernando Alonso, che dopo aver effettuato un giro di ricognizione a bordo di una 458 Spider, ha incontrato brevemente i rappresentanti della stampa messicana in compagnia di Rodrigo Brand, Chief Public Affairs Officer di Santander Messico, e di Alejandro Soberón, Presidente del CIE – societa’ promotrice del Gran Premio – per illustrare il nuovo layout della pista.

Teatro di quindici edizioni del Gran Premio tra il 1963 e il 1992, oggi sul circuito fervono i lavori che il prossimo ottobre lo riporteranno nella storia della Formula 1. “E’ impossibile avere un’idea chiara dopo aver completato solamente un giro” ha dichiarato Fernando durante
la conferenza stampa.

“Ma trattandosi di un circuito già esistente, dove si è corso per molti anni, l’importante sarà cercare di conservarne il DNA. Certamente alcune modifiche sono necessarie, nel rispetto di quelle che sono le esigenze della Federazione soprattutto in termini di sicurezza” ha proseguito.

“Le curve diventeranno più veloci e questo piacerà molto a noi piloti, in più qui in alcune zone le vetture passano vicino al pubblico e sono certo che questo offrirà un grande spettacolo. Qui la Formula 1 è molto seguita, ad Austin abbiamo visto moltissimi tifosi messicani, e direi che ci sono tutte le premesse perché il Gran Premio abbia un grande seguito” ha concluso.


Stop&Go Communcation

E’ stata un’anteprima d’eccezione quella organizzata oggi da Santander sul Circuito Hermanos […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/New_F1_MG_9459-630x300.jpg Alonso presenta l’Hermanos Rodríguez di Città del Messico