Fernando Alonso ha dichiarato di non essere stupito dalla 7° piazza ottenuta nelle qualifiche di Singapore.

L’asturiano è stato protagonista di un turno molto sofferto; la poca versatilità della F138 lo ha fatto scivolare ai margini della top10 e dietro al team-mate Felipe Massa per la seconda volta di fila. Nonostante questo, però, pensa di poter recuperare qualche posizione al via e di lottare con Lotus e Mercedes.

“Ci aspettavamo questo risultato” ha commentato ai microfoni di Sky. “Sono quattro anni che arranchiamo in qualifica; come avviene ogni domenica, anche domani tenteremo un grande recupero sin dalle battute iniziali”.

“Il passo non è male, la vettura si è dimostrata molto affidabile e credo di potermela giocarce con Lotus e Mercedes. Il podio? Per salirci avremmo bisogno che qualcuno davanti a noi non termini la corsa”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Fernando Alonso ha dichiarato di non essere stupito dalla 7° piazza ottenuta nelle qualifiche di Singapore. L’asturiano è stato protagonista […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/09/Alo_Sing_2-1024x682.jpg Alonso critico dopo le qualifiche: “Nulla di inaspettato”