Via libera alla McLaren: l'ala posteriore della MP4-25 è stata giudicata conforme al regolamento in occasione della verifica svoltasi oggi nel paddock di Sakhir, alla vigilia delle prime prove libere del Gran Premio del Bahrain.

L'ok è arrivato dopo l'ispezione del delegato tecnico della FIA, Charlie Whiting, a dispetto dei dubbi sulla legalità della soluzione sollevati dalla Red Bull nei giorni precedenti. Whiting era stavo invitato dalla stessa McLaren a valutare la situazione nella sede di Woking la scorsa settimana, ma il meeting era stato positicipato per problemi di tempistiche.

Come noto, il team anglotedesco ha realizzato una piccolo condotto di fronte all'abitacolo che convoglia l'aria nella pinna sul cofano motore, la quale, piegandosi, agisce sull'inclinazione dell'ala posteriore, permettendo di guadagnare in velocità di punta.

Un membro della Federazione l'ha definito "un trucco semplice ma geniale".


Stop&Go Communcation

Via libera alla McLaren: l'ala posteriore della MP4-25 è stata giudicata conforme al regolamento in occasione della verifica svoltasi oggi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-110310-01.jpg Alla vigilia delle prove libere del Gran Premio del Bahrain, via libera della FIA all’alettone posteriore McLaren