Il passaggio di Aldo Costa alla Mercedes GP è stata una delle notizie più importanti della scorsa settimana, nel mondo della Formula 1. Alla Gazzetta dello Sport l’ingegnere parmense ha confessato il proprio entusiasmo per la nuova avventura professionale che andrà a iniziare dal 1° dicembre: “La Mercedes sta lavorando per diventare vincente, una filosofia che si sposa con le mie ambizioni e il mio carattere”.

“Mi sono bastate poche parole con Ross (Brawn, ndr) e Bob Bell per capire che eravamo esattamente sulla stessa lunghezza d’onda”.

A Brackley l’ex dt della Ferrari ritroverà appunto Brawn e Michael Schumacher, insieme ai quali è stato una pedina determinante nel dominio del team Maranello, vincitore di tutti i titoli iridati dal 2000 al 2004.

“Non ho ancora sentito Schumacher, ma lo farò presto”, ha confessato. “Nessuno è come lui nell’interpretare una macchina e il suo sviluppo. Sarà una pedina fondamentale, e credo fermamente in lui come pilota”.

Quale sarà il ruolo di Costa sotto le insegne della casa di Stoccarda? “Sarò il capo degli ingegneri, dirigendo il gruppo che si occuperà di progettare e sviluppare la macchina. Non andrò in pista, come ad esempio ero abituato a fare in Ferrari da direttore tecnico”, spiega.

Costa ha però ammesso la delusione per l’allontamento dalla Ferrari e per le sue modalità. “Per diverse settimane non ho voluto pensare a nulla, se non a me stesso. Non concordo con le critiche che mi sono state mosse, anche se mantengo grandi ricordi della Ferrari e di tutti i suoi uomini, avendo vinto insieme otto Mondiali Costruttori e sei Mondiali Piloti”.

“Sono cose che succedono, nello sport e nella vita. Ma poi torna l’entusiamo. Ho considerato la possibilità di lasciare l’ambito delle corse, la chance di ritornare con un team come la Mercedes mi ha fatto ricredere. L’idea di sfidare la Ferrari insieme ad altri ex della Ferrari mi eccita, anche se dall’altra parte ci saranno comunque degli amici”.


Stop&Go Communcation

Il passaggio di Aldo Costa alla Mercedes GP è stata una delle notizie più importanti della scorsa settimana, nel mondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-041011-02.jpg Aldo Costa entusiasta per il passaggio alla Mercedes: “Abbiamo le stesse ambizioni”