Nono in classifica generale a pari punti col connazionale Michael Schumacher, il portacolori della Force India Adrian Sutil ha fatto sapere che a suo giudizio le attese novità aerodinamiche introdotte dalle varie scuderie nel Gran Premio di Spagna in calendario il prossimo 9 maggio non modificheranno in maniera evidente la scala di valori già vista nelle prime quattro gare del campionato.

Anche noi porteremo delle nuove componenti a Barcellona – ha anticipato Sutil –ci aspettiamo di essere competitivi, ma non credo che le gerarchie potranno cambiare all’approdo in Europa. Nella top ten vedremo sempre i soliti piloti”.

Secondo l’opinione del 28enne pilota nativo di Grafelfing, i significativi aggiornamenti proposti in territorio iberico non consentiranno a nessuna delle dodici squadre di variare radicalmente la propria situazione nella graduatoria: “Con queste regole è molto difficile registrare un netto miglioramento. Rappresenta già un’impresa degna di nota riuscire a limare i singoli decimi, figuriamoci guadagnare in un colpo solo mezzo secondo sugli avversari”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Nono in classifica generale a pari punti col connazionale Michael Schumacher, il portacolori della Force India Adrian Sutil ha fatto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/asuti.jpg Adrian Sutil rivela: “Le novità proposte dai team in Spagna non cambieranno le gerarchie”