Negli ultimi anni la Force India ha dimostrato di gradire particolarmente il circuito di Spa-Francorchamps, con il suo basso carico aerodinamico che ha permesso di evidenziare le piene potenzialità della vettura. Nel 2009 Giancarlo Fisichella conquistò il primo podio per la scuderia, mentre lo scorso anno Adrian Sutil riuscì a concludere in 5° piazza.

Proprio quest’ultimo ha bisogno di un bel piazzamento dopo una prima metà di stagione ad inseguire il compagno Paul Di Resta: “Dico sempre che Spa è la mia pista preferita dell’anno – ha detto – Amo proprio questo posto. Non c’è nient’altro di simile con l’insieme di curve che si sente così imponente in una monoposto di Formula 1. Penso che tutti i piloti abbiano un grosso sorriso sulle loro facce quando tornano a Spa. Credo che possiamo disputare un altro weekend competitivo poiché le ultime due gare hanno mostrato di che cosa siamo capaci”.

Le aspettative quindi sono alte, anche per i risultati ricordati degli anni scorsi: “Sembriamo avere una macchina che stia lavorando bene ovunque e le nostre qualifiche ed il nostro passo di gara sono stati positivi – ha continuato nell’analisi – Abbiamo solo bisogno di mantenere lo slancio e continuare a raccogliere punti. Quando vieni a Spa devi sempre tenere un occhio sul meteo. Nelle ultime tre corse è stato come se la pioggia ci avesse seguito e dovremmo probabilmente aspettarci altre docce di pioggia per questo weekend”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Negli ultimi anni la Force India ha dimostrato di gradire particolarmente il circuito di Spa-Francorchamps, con il suo basso carico […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-250811-sutil.jpg Adrian Sutil è fiducioso: “Dobbiamo continuare a raccogliere punti”