In casa Force India sembra ormai divenuta consuetudine che i due piloti si spartiscano in modo equo i piazzamenti a ridosso delle prime posizioni. Infatti se in Germania era stato Adrian Sutil a classificarsi 6°, mentre in Ungheria a giungere 7° era stato Paul Di Resta, a Spa è stato nuovamente Sutil a mettersi in luce, chiudendo in 7° posizione, subito alle spalle del duo Mercedes.

Il tedesco non può che esprimere la sua soddisfazione per la rimonta compiuta: “Dopo essere partiti dalla casella numero 15, dobbiamo essere molto contenti del nostro 7° posto odierno – ha raccontato ai media – È stata una gara eccitante con molte azioni, però abbiamo avuto una buona strategia ed abbiamo compiuto le chiamate ai box giuste nei momenti giusti. Quando la safety-car è uscita io sono rientrato subito, il che mi ha aiutato perché ho recuperato un paio di posizioni”.

Lo svolgimento della gara poi si è rivelato abbastanza lineare: “Sono uscito 6° e dopo ho perso solamente una posizione in favore di Schumacher, che era sulle gomme morbide ed era più veloce di me – ha continuato nell’analisi – Penso che questo risultato rifletta in modo onesto il passo che abbiamo avuto in questo weekend ed è bello aver recuperato dai problemi che abbiamo avuto sabato per ripartire da qui con questi punti importanti”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

In casa Force India sembra ormai divenuta consuetudine che i due piloti si spartiscano in modo equo i piazzamenti a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-290811-sutil.jpg Adrian Sutil: “Dobbiamo essere molto contenti del nostro 7° posto”