La scelta dei piloti per il 2012 solo dopo il termine della stagione in corso in casa Force India, non preoccupa più di tanto l’esperto Adrian Sutil. Dopo le parole di Nico Hulkenberg, che si sente fiducioso di disporre di un volante per il prossimo anno, è il tedesco a fornire le sue considerazioni a proposito di quello che sarà il suo futuro, denotando una calma dovuta probabilmente dall’esperienza accumulata.

Sutil appare sereno, anche perché potrebbero nascere nuove opportunità in caso: “L’anno scorso è stato molto simile, ma lo sai già un po’ prima – ha detto alla stampa – Non è una cattiva cosa aspettare fino alla fine della stagione poiché non tutto è detto dopo la prima metà dell’anno. Alcuni piloti svoltano nella seconda metà per progredire. Forse qualche scuderie li vorranno. Qualche volta penso sia inusuale che le scuderie scelgano i loro piloti presto nella stagione, poiché devi tenere in considerazione una media dell’intera stagione. Io non ho quel problema”.

Il tedesco, dal 2006 alla Force India, a quel tempo conosciuta come Midland, è contento dell’ambiente nel quale si trova: “Mi sento molto felice qui – ha messo poi in evidenza – Sto guidando qui da molto tempo ed è sempre nel mio cuore. È una gran sensazione quando abbiamo successo e quando possiamo vedere di entrare in zona punti. Stiamo facendo un buon lavoro al momento. Non è ancora finita, dunque possiamo migliorarci e fare sempre meglio. Abbiamo avuto una buona stagione l’anno scorso. Speriamo ci siano abbastanza tempo e abbastanza corse per compiere qualcosa”.

Infine Adrian ha parlato del suo rapporto con Vijay Mallya, proprietario del team: “Io e Vijay abbiamo una relazione aperta – ha aggiunto al termine – Posso avere molte più informazioni da lui di quelle che posso disporre dalla stampa. Devo mantenerlo tranquillo, ma posso sempre chiedergli cosa pensi. Lui è sempre molto onesto ed è una persona speciale. In questo business hai sempre gli occhi e le orecchie aperte per sentire qualsiasi cosa tu possa per stimare cosa sia possibile. Sono una persona leale e mi piace questo team, quindi come prima opzione parlo sempre a loro (Force India, ndr) e vedo cosa pensano”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La scelta dei piloti per il 2012 solo dopo il termine della stagione in corso in casa Force India, non […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-160811-sutil.jpg Adrian Sutil: “Alla Force India mi sento molto felice”