Adrian Newey ha ammesso come la Red Bull abbia l’obiettivo di presentarsi ai primi test della prossima stagione in programma dal 7 febbraio a Jerez de la Frontera. Infatti la scuderia austriaca intende portare la nuova monoposto, a differenza della Mercedes che ha già anticipato che la W03 farà il suo esordio a Barcellona dal 21 al 24 febbraio nella seconda tranche di test prestagionali.

Il Direttore Tecnico della Red Bull ha spiegato quale sia la tabella di marcia della scuderia: “Il programma è di fare il primo test – ha affermato a proposito dell’esordio della RB8 – Come sempre sarà dura ma sarebbe un vero peccato se così non avvenisse. Una cosa che è differente quest’anno è che dobbiamo passare tutti i crash test prima di poter partecipare alle prove invernali”.

Proprio questo potrebbe rappresentare un problema, non solo al team Campione del Mondo: “Per tutti vi sarà un po’ di preoccupazione perché qualche volta un qualcosa di inaspettato può sempre accadere – ha ribadito in seguito – In questo caso, se qualcosa di imprevisto ed è troppo grave, allora potrebbe essere il primo test che mancheremmo e potremmo scivolare direttamente al secondo ed al terzo in programma. Ma a parte ciò, è solo questione di uscire e farsi trovare pronti”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Adrian Newey ha ammesso come la Red Bull abbia l’obiettivo di presentarsi ai primi test della prossima stagione in programma […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-101211-redbull.jpg Adrian Newey è convinto: “Saremo ai primi test con la Red Bull 2012”