Bernie Ecclestone ha confermato di non essere più il CEO della Formula One Group, venendo così rimpiazzato da Chase Carey di Liberty Media.

Non è ancora nulla di ufficiale, ma l’imprenditore 86enne – patron della Formula 1 fin dagli anni ’80 – ha dichiarato che ha perso la carica e che verrà sostituito dallo statunitense. Finisce così un’era per il Circus, che volta pagina.

“Sono stato deposto oggi” ha detto Bernie ad Auto Motor und Sport. “Sono semplicemente andato. È ufficiale. Non sono più il leader della società. La mia posizione è stata presa da Chase Carrey.”.

Ad Ecclestone era stata proposta la posizione di presidente onorario, ma Mister E non sa bene cosa comporterà questo ruolo. Nella giornata di domani l’annuncio ufficiale, in cui verranno rivelati i ruoli di Ross Brawn e Sean Bratches.

UPDATE: attraverso un comunicato, Liberty Media ha confermato l’uscita di scena di Bernie Ecclestone, che verrà sostituito proprio da Chase Carrey.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Bernie Ecclestone ha confermato di non essere più il CEO della Formula One Group, venendo così rimpiazzato da Chase Carey […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/01/f1-bernie-ecclestone-23012017-1-1024x576.jpg Addio a Bernie Ecclestone: Chasey Carey nuovo CEO in Formula 1