Il governo di Abu Dhabi non ha intenzione di acquisire la Toro Rosso.

Dopo il week-end di Montecarlo sono circolate voci secondo cui la compagnia petrolifera di stato IPIC potesse diventare proprietaria della scuderia faentina assieme all’omologa spagnola CEPSA.

La notizia è stata presto smentita: la Aabar, il fondo di investimento della famiglia reale, attraverso un comunicato ufficiale ha soltanto spiegato di “valutare opzioni per un possibile progetto in cooperazione con la Red Bull. Queste trattative comprendono possibili joint venture tra Red Bull e Abu Dhabi, ma non includono i suoi team di Formula 1”.

L’impegno nel Circus, si ribadisce, è quello con la Mercedes GP, di cui la Aabar è azionista per il 40 per cento.


Stop&Go Communcation

Il governo di Abu Dhabi non ha intenzione di acquisire la Toro Rosso. Dopo il week-end di Montecarlo sono circolate […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-020611-041.jpg Abu Dhabi smentisce l’intenzione di acquistare la Toro Rosso