Il prossimo appuntamento iridato sarà il Gran Premio d’Italia a Monza, il circuito più veloce dell’intero Campionato. Per favorire lo spettacolo la FIA introdurrà due zone indipendenti dove utilizzare il DRS per la prima volta in stagione. Infatti ad ora era consentito attivare l’ala mobile solamente in punto del tracciato, con le sole eccezioni di Montreal e Valencia.

Tuttavia nelle due località sopra citate le due aree nelle quali era lecito l’uso del DRS erano su rettilinei consecutivi e con un singolo punto di rilevamento presso il quale i piloti avevano l’opportunità di spalancare immediatamente l’ala.

Le zone indicate per l’utilizzo del DRS a Monza sono il rettilineo dei box ed il tratto dalla seconda curva di Lesmo e la variante Ascari. I punti di rilevamento invece sono rispettivamente l’uscita dalla Parabolica e la sezione fra le due curve di Lesmo.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il prossimo appuntamento iridato sarà il Gran Premio d’Italia a Monza, il circuito più veloce dell’intero Campionato. Per favorire lo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-300911-monza.jpg A Monza verranno fissate due zone indipendenti per l’uso del DRS