Probabilmente scottata dai recenti problemi di affidabilità accusati sui propri motori Renault, e che rischiano seriamente di compromettere la corsa al titolo di Sebastian Vettel, la Red Bull ha fatto ulteriori passi avanti nelle trattative con la Mercedes in vista di un contratto di fornitura per la prossima stagione.

A lasciarlo intendere è Norbert Haug, direttore sportivo della casa tedesca: "Non sarebbe un problema per noi equipaggiare quattro team, sia in relazione alle nostre capacità che ai regolamenti". I V8 di Stoccarda potrebbero trovare quindi una ulteriore collocazione sotto il cofano delle monoposto di Milton Keynes, oltre a essere già montati su McLaren (con un accordo che dura dal 1995), Force India e Brawn GP.

"Abbiamo già siglato un accordo di massima. Non posso dire altro"
, ha aggiunto Haug, rivelando: "Spero che sia possibile poter annunciare qualcosa a Monza".

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Probabilmente scottata dai recenti problemi di affidabilità accusati sui propri motori Renault, e che rischiano seriamente di compromettere la corsa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-290809-01.jpg A Monza l’annuncio dell’accordo tra Red Bull e Mercedes? Lo anticipa Norbert Haug