A quasi quattro anni dall'ultimo Gran Premio di San Marino, caratterizzato da un appassionante duello fra Michael Schumacher e Fernando Alonso, il rombo di una Formula 1 è tornato a echeggiare fra i saliscendi dell'autodromo di Imola. La Toro Rosso ha sostenuto oggi una giornata di prove (aperte al pubblico) portando in pista la nuova STR5, affidata a entrambi i piloti titolari: Sebastien Buemi e Jaime Alguersuari. Per entrambi ultima occasione di macinare chilometri in vista dall'apertura del Mondiale, prevista fra due settimane in Bahrain.

"Avevo già girato su questo tracciato nel 2005, ma non con una monoposto di F1. Anche se il percorso è stato modificato non ha perso le sue qualità, la principale delle quali è che non lascia un attimo di respiro, nonostante in questo test non abbia spinto a fondo. Mi piacerebbe tornare per portare la macchina al limite"
, ha commentato lo spagnolo Alguersuari, decisamente soddisfatto di questa esperienza all'Enzo e Dino Ferrari.

"Non avevo mai avuto il piacere di guidare su questa pista", ha invece raccontato lo svizzero Buemi. "Davvero un bel tracciato, divertente e tecnico, che non ti lascia il minimo spazio di errore. È un peccato che non faccia parte del calendario iridato, perché lo spettacolo qui è assicurato".

Orgoglioso il direttore dell'autodromo del Santermo, Walter Sciacca: "Aprire la stagione sportiva con una vettura di Formula 1 è uno motivo di grande soddisfazione. Imola è un tracciato che esercita sempre un grande fascino e lo dimostra il fatto che non sono mancati gli appassionati sulle tribune, nonostante fosse in pista una sola auto".


Stop&Go Communcation

A quasi quattro anni dall'ultimo Gran Premio di San Marino, caratterizzato da un appassionante duello fra Michael Schumacher e Fernando […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-020310-02.jpg A Imola torna a rombare una Formula 1: giornata di test per la Toro Rosso con Alguersuari e Buemi