È l’ultimo volante da titolare rimasto disponibile, ma costerà davvero caro: secondo quanto riporta il quotidiano Marca, la HRT vuole 6 milioni di euro per il suo secondo sedile. Nelle scorse settimane il team iberico ha ingaggiato l’esperto Pedro de la Rosa, e al suo fianco sembra volere un pilota più giovane ma, soprattutto, con la valigia.

Il favorito in tal senso sarebbe Giedo van der Garde, reduce da tre stagioni in GP2 Series (nel 2011 è stato fra i principali contendenti al titolo). L’olandese dalla sua ha un corposo bagaglio economico, grazie all’appoggio dell’azienda di abbigliamento McGregor e del suocero Marcel Boekhoorn.

“Sto ancora aspettando notizie positive”, ha dichiarato van der Garde al quotidiano De Telegraaf. “Sono fiducioso. Mi sento allenando duramente per essere il più pronto possibile”.

La HRT nel frattempo ha siglato un accordo con la Ermestel, una azienda del settore informatico che sarà fornitore ufficiale di tutti i sistemi computazionali per i prossimi tre anni.


Stop&Go Communcation

È l’ultimo volante da titolare rimasto disponibile, ma costerà davvero caro: secondo quanto riporta il quotidiano Marca, la HRT vuole […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-180112-01.jpg 6 milioni di euro per il secondo sedile della HRT?