Un quinto posto in gara 1 migliorato con la quarta piazza nella seconda manche. Un weekend importante sotto il profilo dell’autostima e una iniezione di fiducia notevole per Ludwig Ghidi in ottica campionato, che gli ha consentito di mantenersi in testa alla serie coi punti guadagnati sul circuito ceko di Brno, teatro del secondo round stagionale del North European Championship di Formula Renault 2.0.

Un fine settimana all’insegna della ribalta che sarebbe potuto terminare anche con due podi visti i migliori crono fatti segnare dal driver italo-belga nelle due sessioni prove libere a disposizione, ma che si sono purtroppo rivelate vane in qualifica a causa del continuo sventolio di bandiere rosse e gialle, che ha messo Ludwig in difficoltà e consentito lui di cogliere la settima posizione.

L’alfiere del KEO Racing si è però poi reso protagonista di due corse avvincenti e votate tutte all’attacco, regalando spettacolo con sorpassi e contro sorpassi fra le curve del tracciato della Repubblica Ceca. Performances degne di nota e che non sono passate inosservate agli addetti ai lavori, i quali lo candidano ora quale aspirante al titolo assieme ai diversi veterani presenti nella entry-list.

Tutti da seguire ovviamente i prossimi racing weekend in cui il talento italo-belga cercherà di farsi trovare come sempre prontissimo per difendere la leadership di campionato, che detiene in virtù di 92 punti contro le 60 lunghezze di Mac e Korjus (doppietta a Brno), appaiati in seconda posizione alle sue spalle nell’Assoluta.

Nella foto, Ludwig Ghidi (KEO Racing)


Stop&Go Communcation

Un quinto posto in gara 1 migliorato con la quarta piazza nella seconda manche. Un weekend importante sotto il profilo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/BRN4323.jpg NEC – Round 2 – Brno – Ludwig Ghidi report: L’italo-belga stabilmente in testa al campionato con un 4° e un 5° posto