Sfida sempre focalizzata sull’asse Olanda-Gran Bretagna nel weekend della Formula Renault 2.0 NEC sul circuito ceco di Most. Se i rappresentanti della terra d’Albione hanno monopolizzato il podio di Gara 1, il contingente “orange” si è rifatto con le vittorie nelle altre due manches (le prime in carriera) di Jeroen Slaghekke e Steijn Schothorst.

Nella corsa del sabato Josh Hill, autore della pole-position, è stato beffato al via da Alessio Picariello. Il figlio d’arte inglese, quando ha superato l’italo-belga, è riuscito però a prendere il largo. Picariello ha invece fatto da “tappo” al resto del gruppo fino al 12esimo giro, quando ha subito pure gli attacchi di Jordan King e Jake Dennis, giunti rispettivamente secondo e terzo davanti a lui.

5° piazza per Schothorst, seguito a ruota da Leopold Ringbom e Sandy Stuvik.

Classifica Gara 1 (Top 10)

01. Josh Hill – Fortec Motorsport – 16 giri
02. Jordan King – Manor MP Motorsport – +8.887
03. Jake Dennis – Fortec Motorsport – +9.700
04. Alessio Picariello – SL Formula – +18.326
05. Steijn Schothorst – Manor MP Motorsport – +18.674
06. Leopold Ringbom – PositiOne Motorsport – +18.954
07. Sandy Stuvik – Interwetten – +19.387
08. Gabriel Casagrande – Mark Burdett Motorsport – +19.771
09. Kevin Kleveros – Trackstar – +19.984
10. Ed Jones – Fortec Motorsport – +20.417

Per Gara 2 è spuntato il sole, e un pizzico di fortuna ha permesso a Slaghekke di celebrare il successo. Autore di una ottima partenza della sesta piazza, l’alfiere del team Van Amersfoort è rimasto in terza posizione fino a quando il leader Hill si è dovuto fermare per un problema tecnico. Poco dopo anche Dennis (che era partito in pole) ha perso la leadership per aver danneggiato l’ala anteriore, soffrendo molto nel finale.

Per Slaghekke la strada si è fatta così in discesa concludendo in trionfo davanti al brasiliano Gabriel Casagrande e allo stesso Dennis. Quest’ultimo è stato però sanzionato di 10″ (scivolando al 7° posto definitivo) per una manovra scorretta nei confronto di King, che ha quindi ereditato il terzo gradino del podio.

Classifica Gara 2 (Top 10)

01. Jeroen Slaghekke – Van Amersfoort Racing – 16 giri
02. Gabriel Casagrande – Mark Burdett Motorsport – +2.779
03. Jordan King – Manor MP Motorsport – +8.804
04. Kevin Kleveros – Trackstar – +9.071
05. Leopold Ringbom – PositiOne Motorsport – +10.713
06. Mikko Pakari – Fortec Motorsport – +11.219
07. Jake Dennis – Fortec Motorsport – +17.127
08. Viktor Colome – +20.406
09. Shahaan Engineer – +22.621
10. Alexey Chuklin – +24.686

Schothorst (fratello minore di Pieter) ha invece messo la firma su Gara 3 prendendo subito le redini del gruppo grazie alla brutta partenza di Leopold Ringbomi, in pole per l’inversione della griglia. Il driver della Manor MP Motorsport è stato sempre pressato da Picariello, senza però concedere margini utili ad un attacco. Ancora 3° Kordan King, seguito da Dennis, Casagrande e Hill. Ha chiuso 10° il pugliese Ignazio D’Agosto, unico italiano presente.

Classifica Gara 3 (Top 10)

01. Steijn Schothorst – Manor MP Motorsport – 16 giri
02. Alessio Picariello – SL Formula – +1.003
03. Jordan King – Manor MP Motorsport – +1.923
04. Jake Dennis – Fortec Motorsport – +7.105
05. Gabriel Casagrande – Mark Burdett Motorsport – +8.830
06. Josh Hill – Fortec Motorsport – +10.548
07. Victor Colome – KTR – +12.258
08. Ed Jones – Fortec Motorsport – +12.584
09. Leopold Ringbom – PositiOne Motorsport – +12.997
10. Ignazio D’Agosto – KTR – +14.104

Al termine dell’appuntamento in Repubblica Ceca, Dennis conserva la vetta del campionato con 306 punti, seguito da King a 255. Prossimo round a Zandvoort il 22/23 settembre.


Stop&Go Communcation

Sfida sempre focalizzata sull’asse Olanda-Gran Bretagna nel weekend della Formula Renault 2.0 NEC sul circuito ceco di Most. Se i […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/frenault-030912-01.jpg NEC – Most: Nel duello Olanda-Gran Bretagna ecco Hill, Slaghekke e Schothorst