Oltre al campionato Alps, nel weekend appena concluso è cominciata la stagione 2013 della Formula Renault 2.0 NEC, che sul circuito di Hockenheim ha offerto un parterre altrettanto corposo con ben 36 iscritti. A spartirsi i successi sono stati tre piloti diversi: Esteban Ocon, Jake Dennis e Andrea Pizzitola, ma in virtù della sua maggiore regolarità è Oliver Rowland a trovarsi in testa alla classifica con 68 lunghezze.

In Gara 1 a partire dalla pole-position è stato il sorprendente rookie Matt Parry, dopo qualche giro venuto al contatto con il connazionale (e compagno di squadra) Dennis. Parry è riuscito a proseguire giungendo 4°, Dennis è scivolato nelle retrovie. Ad approfittare dell’episodio è stato quindi Ocon, vincitore davanti a Mikko Pakari con Rowland a completare il podio.

Le ultime tornate sono state percorse in regime di safety-car, dopo uno spettacolare incidente che ha visto Miika Laiho ribaltarsi. Per fortuna nessun problema fisico per lui, ma i commissari hanno dovuto darsi da fare.

Classifica Gara 1 (Top 10)

01. Esteban Ocon – ART Junior Team – 14 giri
02. Mikko Pakari – Fortec Motorsport – +0.172
03. Oliver Rowland – Manor MP Motorsport – +0.764
04. Matt Parry – Fortec Motorsport – +2.169
05. Jack Aitken – Fortec Motorsport – +2.277
06. Andrea Pizzitola – ART Junior Team – +2.772
07. Shahaan Engineer – Fortec Motorsport – +2.933
08. Steijn Schothorst – Josef Kaufmann Racing – +3.171
09. Gustav Malja – Josef Kaufmann Racing – +3.585
10. Victor Sendin – AV Formula – +4.323

Nella seconda manche, disputata ieri mattina, Dennis è riuscito a battere la concorrenza di Rowland e Parry (che hanno poi battagliato per la piazza d’onore), e di Ocon, quarto favanti a Pakari.

La safety-car è di nuovo intervenuta nelle fasi iniziali per l’incidente che alla curva Parabolika ha coinvolto Yu Kanamaru, Juan Branger, Alex Baron e Nicolas Jamin, rimasti poi fermi in mezzo alla pista. Hanno creato problemi anche le basse temperature (nonostante un bel sole), e il conseguente scarso grip sull’asfalto ha tradito vari concorrenti incappati in testacoda addirittura durante il giro di ricognizione.

Classifica Gara 2 (Top 10)

01. Jake Dennis – Fortec Motorsport – 12 giri
02. Oliver Rowland – Manor MP Motorsport – +1.139
03. Matt Parry – Fortec Motorsport – +2.326
04. Esteban Ocon – ART Junior Team – +3.449
05. Mikko Pakari – Fortec Motorsport – +13.065
06. Shahaan Engineer +13.782
07. Gustav Malja – Josef Kaufmann Racing – +15.906
08. Roman Mavlanov – RC Formula – +16.484
09. Alex Albon – KTR – +16.978
10. Steijn Schothorst – Josef Kaufmann Racing – +18.269

Il sigillo su Gara 3, infine, lo ha messo Andrea Pizzitola, scattato dalla pole grazie all’inversione dei primi sei posti di Gara 1. Il francese dell’ART Junior Team non ha avuto particolari difficoltà nel compiere una marcia in solitaria, precedendo Rowland e Parry, con il portacolori della Manor MP Motorsport che ha di nuovo beffato il rivale come accaduto nella corsa precedente. Ai margini del podio Pakari e l’olandese Steijn Schothorst.

Da segnalare inoltre la 10° piazza di Jakub Dalewski, alfiere della JD Motorsport: la scuderia di Novara, vinto nel 2012 il Campionato Italiano Formula 3, ha fatto il suo ritorno nel mondo Renault con due monoposto.

Classifica Gara 3 (Top 10)

01. Andrea Pizzitola – ART Junior Team – 16 giri
02. Oliver Rowland – Manor MP Motorsport – +3.278
03. Matt Parry – Fortec Motorsport – +6.079
04. Mikko Pakari – Fortec Motorsport – +8.578
05. Steijn Schothorst – Josef Kaufmann Racing – +10.495
06. Shahaan Engineer – Fortec Motorsport – +11.260
07. Gustav Malja – Josef Kaufmann Racing – +12.015
08. Esteban Ocon – ART Junior Team – +12.269
09. Jake Dennis – Fortec Motorsport – +14.807
10. Jakub Dalewski – JD Motorsport – +22.803

Prossimo appuntamento per la Formula Renault 2.0 NEC il 21 aprile al Nurburgring: con Rowland, Ocon e Pakari che non disputeranno tutte le tappe del calendario (concentrandosi sull’Eurocup) è proprio Parry il leader virtuale della graduatoria a quota 57 punti. Il giovanissimo britannico, proveniente dal campionato InterSteps, fa parte del programma Caterham F1 e sfoggia non a caso la stessa livrea verde.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Nel weekend appena concluso è cominciata la stagione della Formula Renault 2.0 NEC, che a Hockenheim ha offerto un corposo parterre con ben 36 iscritti

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/formularenault20nec-hockenheim-080413-01.jpg NEC – Hockenheim: Tre vincitori diversi nel primo round