Sono solo tredici le monoposto partecipanti al weekend parmense della Formula Renault 2.0 italiana, seconda tappa della stagione 2009 dopo la ‘prima’ brianzola del mese scorso. Un crollo evidente considerando le griglie degli anni passati (fra le 30 e le oltre 40 macchine), sceso ancora dalle venti vetture del round inaugurale di Monza. Ma del resto l’allarme si era avvisato già da tempo (questa website aveva più volte denunciato il pericolo) nonostante le fallimentari proposte mediatiche operate da piccole realtà che intendevano far credere il contrario o attrarre numeri per evitare la situazione attuale … Numeri che indicano una leadership persa a favore forse della diretta concorrente 'low cost', la F2000 Light di Eros Di Prima, capace di inanellare nello stesso weekend a Misano Adriatico un parterre di 33 piloti!

Tornando all’agonismo vero e proprio, il fine settimana si è aperto all’insegna di Genis Olive e Daniel Mancinelli. Sono stati proprio il giovane marchigiano della One Racing e lo spagnolo della Jenzer Motorsport a fare infatti l’andatura nei due turni di prove libere svoltisi oggi sul tracciato emiliano. Primo Mancinelli nelle Libere 1 con Olive nei suoi scarichi, primo Olive nelle Libere 2 con ‘Mancio’ a soffiare sul collo del catalano di Jenzer.

Alle loro spalle Scionti. Quarto e quinto responso nel primo turno per i due portacolori del BVM Minardi Team. A fare meglio è stato il canadese Tyler Dueck, attuale leader del campionato, che aveva girato su questo tracciato solamente in occasione dei test svolti una settimana fa, mentre il comasco Andrea Roda si è stabilito alle sue spalle.

Nel secondo turno di libere a sferrare la "zampata" giusta è stato questa volta Olive’, che ha ulteriormente abbassato il miglior tempo della giornata ottenendo un significativo 1’04"738 chiudendo davanti alla coppia della One Racing. Interessante il confronto nella zona calda della classifica, con Roda e Stefano Comini (quarto e quinto tempo) ultimi del lotto a scendere sotto il tetto di 1’05".

Domani, a partire dalle 10,35, si svolgerà la sessione unica di prove ufficiali di mezzora utile per stabilire lo schieramento di partenza e alle 15 la prima delle due gare del week-end, entrambe articolate sulla durata di 30 minuti. Gara 2 scatterà domenica alle 14,30.

Classifica delle prove libere (cumulativa primi dieci): 1. Olive (Jenzer Motorsport) 1’04"738, media 132,070 km/h; 2. Mancinelli (One Racing) a 0"061; 3. Scionti (One racing) a 0"157; 4. Roda (BVM Minardi Team) a 0"195; 5. Comini (CO2 Motorsport) a 0"239; 6. Arnaut (CO2 Motorsport) a 0"429; 7. Amberg (Jenzer Motorsport) a 0"529; 8. Dueck (BVM Minardi Team) a 0"534; 9. Kvašai (Facondini by Draco Racing) a 0"866; 10. Vozniak (Facondini by Draco Racing) a 0"906

Nella foto, Daniel Mancinelli in azione a Varano


Stop&Go Communcation

Sono solo tredici le monoposto partecipanti al weekend parmense della Formula Renault 2.0 italiana, seconda tappa della stagione 2009 dopo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Daniel-Mancinelli1.jpg Italia – Varano – Libere: Olive e Mancinelli i più veloci. Solo 13 vetture al via