Kevin Gilardoni fa sua la prima gara 2012 del Challenge di Formula Renault Italia. Partito dalla terza posizione, il pilota del GSK Motorsport ha approfittato assieme a Defendi (che partiva dalla seconda posizione) dell’esitazione di Federico Gibbin. Il poleman infatti è scivolato subito indietro.

Davanti quindi si era installato Luca Defendi, che però ha ben presto dovuto cedere il passo a Gilardoni ritirandosi ai box. Al giro successivo si è fermato anche Gibbin, per un contatto con Mirko Barletta. Gilardoni ha quindi avuto vita facile al comando, tagliando il traguardo con oltre venti secondi di vantaggio sul compagno Orsini.

Completa il podio Peccenini, che ha compiuto una bella rimonta dalla nona posizione. I suoi compagni di squadra, Curatolo e Gatto, hanno perso posizioni così come Capitanio a causa di un contatto nella bagarre degli ultimi giri per il gradino basso del podio. Buon quarto posto di Bracotti, tenutosi lontano dai guai. Gara amara anche per Niccolò Rocca, ritiratosi anch’egli al primo giro.

Monza, gara 1

01. Kevin Gilardoni – GSK Motorsport – 13 giri in 25’20.229
02. Dario Orsini – GSK Motorsport – +20.853
03. Pietro Peccenini – TS Corse – +24.962
04. Francesco Bracotti – Green Goblin – +27.182
05. Kristijan Habulin – Lema Racing – +31.819
06. Dario Capitanio – Torino Motorsport – +49.265
07. Lorenzo Riela – MLS Competition – 55.124
08. Lorenzo Paggi – Torino Motorsport – +1’19.199
09. Matteo Pollini – GSK Motorsport – +2 giri
10. Marco Tulio Souza – Torino Motorsport – +5 giri
11. Baldassarre Curatolo – TS Corse – +6 giri
12. Simone Gatto – TS Corse – +6 giri

Giro veloce: Baldassarre Curatolo – 1’55.564 – 6

Ritirati

6° giro – Federico Gibbin
5° giro – Luca Defendi
3° giro – Mirko Barletta
1° giro – Nicola Cazzaniga
0 giri – Niccolò Rocca
0 giri – Daniele Cazzaniga

Marco Borgo

 


Stop&Go Communcation

Kevin Gilardoni fa sua la prima gara 2012 del Challenge di Formula Renault Italia. Partito dalla terza posizione, il pilota […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/ALE46161.jpg Italia – Monza, Gara 1: Gilardoni va a segno