Il mercato piloti delle Formule minori risponde ormai a chiare lettere solo Formula Abarth, che toglie ovviamente ‘clienti’ ai circus delle altre concorrenti. Un segno evidente della situazione appena descritta sta nella scelta degli organizzatori della Formula Renault 2.0 italiana (qualificata nel 2010 come Challenge) di far slittare il primo round di Monza dell’11 aprile.

Il Challenge, fanno sapere gli organizzatori, scatterà dunque a metà maggio da Imola "per consentire alle squadre di definire al meglio i programmi 2010  e adeguare le monoposto agli  attuali  standard  di  sicurezza  (che impongono da  quest’anno l’utilizzo  dei  cavi  di  ritenzione  delle gomme)".

Una  scelta, prosegue la nota,  "scaturita  dall’accordo  preso  con  i  team nella  concreta  prospettiva di recuperare la gara brianzola in un’altra data".

Intanto però i principali competitors dominati dallo scorpione di casa FIAT, sull'onda dell'entusiasmo e sulla spinta di ACI-CSAI, continuano ad annoverare sempre più riscontri e vetture sulle prossime griglie di partenza della season 2010. Tatuus ha già venduto 46 nuove monoposto, che fanno pensare a uno schieramento di ben oltre le trenta vetture.

Michele Benso


Stop&Go Communcation

Il mercato piloti delle Formule minori risponde ormai a chiare lettere solo Formula Abarth, che toglie ovviamente ‘clienti’ ai circus […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/FR-2-0-ITA-Challenge-Formula-Renault-2-0.jpg Italia – La crisi prosegue, il Challenge slitta… Primo round rimandato, lo start a Imola a metà maggio