César Ramos comincia nel migliore dei modi il suo primo Winter Trophy di Formula Renault 2.0. Il gaucho della BVM si è imposto infatti in gara 1 su Niki Sebastiani e Fabio Onidi, dopo aver abilmente guadagnato le due pole position nelle qualifiche del mattino. La vittoria si è decisa sostanzialmente allo start come era nelle previsioni. Il brasiliano tende prima a chiudere la porta all'attacco di Niki Sebastiani (scattato dall'esterno della prima fila) spostandosi sulla sua sinistra, ma lasciando inevitabilmente un buco dove si infila puntualmente lo scaltro Zampieri, partito a razzo al semaforo verde. Il romano affianca il portacolori della BVM al Curvone mettendo il musetto della sua "Cram" davanti al rivale, ma è costretto ad alzare il piede e rinunciare al definitivo sorpasso perchè stretto da Ramos, il quale riesce così a sfilare primo alla staccata dei Cimini e mantenere la testa della corsa davanti a Roberto Mehri, che approfitta della chiusura del compagno su Niki Sebastiani. Zampieri, invece, sfila inevitabilmente nelle posizioni di rincalzo dopo l'escursione sulla ghiaia del tracciato capitolino.

La gara prosegue con la bagarre per le "posizioni da champagne", mentre Ramos scappa via con un passo senza eguali. Poi Mehri pare accusare un probabile calo di potenza del motore e deve cedere prima a Niki Sebastiani (che rende pan per fogaccia al valenciano) e poi a un pimpante Fabio Onidi che, in sella alla Tatuus della RP, dimentica subito le amarezze vissute con Motopark ed SG. Il tris da podio rimane intatto fino alla bandiera a scacchi, con Cinti che sfila buon quarto davanti a Valentino Sebastiani e Daniel Zampieri, risalito di prepotenza dopo il fattaccio. A seguire Zonzini chiude su Mehri e un eccellente Stefano Bizzarri. Bene anche il giovane Genis Olive (Cram) che completa la top ten all'esordio nella Due litri di Renault Italia dopo una buona stagione in Formula Bmw spagnola. Solo undicesimo il bulgaro Ivanov con Bortolotti nei suoi scarichi. Poi l'altro "deb" Cram Miki Monras e Andrea Borio (con evidenti problemi di motore) la spuntano su Roda e lady Belometti.

Debutto amaro per Alberto Cola (AP) e Salvatore Cicatelli. La nuova punta del Team Viola, dopo aver volato nelle prove libere, ha incontrato qualche problemino in qualifica poi pagato nello scotto della prima corsa; ma c'è tutto il tempo per rifarsi, già da domani. Alle ore 9:00 in punto infatti i protagonisti di questa edizione della Winter Series capitolina, un pò povera nei numeri rispetto al recente passato, daranno vita alla seconda e ultima corsa del primo round.

Nella foto, César Ramos (BVM Racing)

Classifica Qualifica 1

Classifica Qualifica 2

Classifica Gara 1


Stop&Go Communcation

César Ramos comincia nel migliore dei modi il suo primo Winter Trophy di Formula Renault 2.0. Il gaucho della BVM […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Ramos2.jpg I – Winter Trophy – Qualifiche e Gara 1, Sotto il segno di C